MASSIMO NUNZI
e ORCHESTRA OPERAIA
SPECIAL GUEST
Petra Magoni, Andrea Tofanelli

Piazza della Repubblica // h 21.30

 

L’Orchestra Operaia è la band più innovativa dell’anno.

Massimo Nunzi la fonda nel 2013 ma è nel Gennaio 2014 che decolla e sviluppa il repertorio di  25 artisti diversi in soli sei mesi. E’ un’ Orchestra cooperativa che dà spazio a giovani solisti e direttori d’orchestra. E’ già stata invitata nei maggiori Festival Italiani, da Roccella Jonica a Icastica di Arezzo fino al Roma Jazz Festival.

Si presenta nella sua formazione originale ed ospita la grandissima vocalist Petra Magoni, che è considerata una delle migliori voci europee e il trombettista Andrea Tofanelli, una delle dieci trombe più famose nel mondo, fra gli specialisti del sopracuto.

 

OTRICOLIVE

Via Roma // h 18.00

 

THE ELDAR Poliedric Rock

CRAZY TRADE Heavy Metal

SENZA NEURO Pop Rock

 

BARTENDER

Piazza della Repubblica // h 21.30

 

I Bartender sono un trio acustico nato nel 2006 e formato da Gabriele “Svedonio” Tardiolo, David Tordi e Andrea “Pincio” Vincenti.

Sei mani, tre strumenti acustici e tre voci per suonare con l’impatto di una band al completo: il live dei Bartender è un viaggio che parte da sonorità italiane e mediterranee per arrivare allo swing di Django Reinhardt e al blues di Robert Johnson, fino ai Beatles e alle colonne sonore di Ennio Morricone, rivisitando ogni brano con uno stile riconoscibile, evocativo e appassionante, da cui sono nate anche numerose composizioni originali.

I Bartender vantano collaborazioni con vari artisti (fra cui Jason Mraz, Rancore & DjMyke); numerose esibizioni in festival ed eventi organizzati in Italia e all’estero.

 

OTRICOOLMIX

Via Roma // h 23.30

 

B-FACES Live & Dj Set

 

 

OTRICOLIVE

Via Roma // h 18.00

 

BOMBTRACK Rap Metal

THE KOOBS Rock anni 70

DEV Garage Pop

 

MARIO VENUTI

Piazza della Repubblica // h 21.30

 

Agli inizi degli anni 80 c’è un fermento di cose nuove che attraversa la musica e l’Italia. Mario è a Catania, dove incontra tre giovani musicisti con cui forma i Denovo. Otto anni di onorata carriera per la band che mescola leggerezza e intelligenza, pop britannico e aromi mediterranei. Dai primi anni 90 intraprende una carriera solista costellata da successi e preziose collaborazioni. Nei suoi dischi domina spesso quella “leggerezza pensosa” di cui scriveva Italo Calvino: non è banalità, ma la capacità di restituire la semplicità e l’esattezza delle cose.

Dal 29 agosto è in radio con il singolo “Ventre della città” che anticipa l’uscita del nuovo album che lo porterà in turnee in tutta Italia. Per OMF si esibirà con chitarra o pianoforte, senza accompagnatori sul palco, sarà solo con il suo pubblico, uno di fronte all’altro e tra loro un vasto repertorio, il suo, a cui attingere per raccontarsi e per farsi conoscere in una veste nuova.

 

DOPOFESTIVAL

Via Roma // h 23.00

 

Esibizione del miglior gruppo di OtrocoLIVE